Venerdì 10 Novembre ore 21:00 presso l’Auditorium della scuola “la traccia” di Maresso andrà in scena lo spettacolo teatrale “Di ombra e di luce. Io Michelangelo Merisi detto il Caravaggio” a cura dell’ Associazione Culturale Teatro Pedonale.

SI tratta di un evento di straordinaria potenza e intensità che ci farà vivere l’esperienza di essere letteralmente catapultati dentro l’anima tormentata e inquieta di una vicenda esistenziale e artistica come quella del Caravaggio.

 

Scritto da Maurizio Giovagnoni con la consulenza artistica di Gloria Riva, e interamente prodotto e realizzato da Teatro Pedonale con la regia di Matteo Riva, “Di ombra e di luce” è un vero e proprio avvenimento che ci immette nel cuore un artista, di un uomo che emblematicamente si offre con le sue miserie e grandezze, peccati e redenzioni, nella luce e nell’ombra, come ogni uomo.

Il testo teatrale nasce infatti dal desiderio e dalla necessità di sentire parlare di Caravaggio da Caravaggio stesso. Il monologo, un assolo drammatico dell’artista interpretato da Matteo Bonanni, coincide con la parte finale della sua vita: nel luglio del 1610 dopo anni di fuga da Roma a Napoli e poi in Sicilia, Caravaggio si reca a porto d’Ercole per salpare su una nave che l’avrebbe dovuto ricondurre a Roma.

Aveva da poco ottenuto la grazia dalla condanna a morte che pendeva sul suo capo a causa di un omicidio da lui compiuto durante una rissa; ma a Porto d’Ercole viene fermato e interrogato per accertamenti e intanto la nave salpa senza di lui.

Malato e abbandonato, troviamo l’artista solo e febbricitante sulla spiaggia di Porto d’Ercole in una sorta di delirante racconto di sé stesso, che si snoda attraverso lucide considerazioni sulla sua arte e drammatiche descrizioni della sua contraddittoria natura umana.

L’azione drammaturgica non vuole essere un resoconto del finale di una vita tormentata, piuttosto il tentativo di compiere un viaggio dentro l’anima dell’artista e grazie a lui, dentro la nostra stessa anima e la nostra esistenza.

Il costo del biglietto è di euro 10 – la biglietteria sarà aperta la sera stessa dello spettacolo a partire dalle 20:30. E’ però consigliabile prenotare i biglietti in segreteria (039.5310109)

Scuola “la traccia” – via don C. Gnocchi 6 – Maresso di Missaglia

“Di ombra e di luce”
regia Matteo Riva
drammaturgia Maurizio Giovagnoni
con Matteo Bonanni e Roberta Di Matteo
assistente alla regia Nicolò Valandro
musiche Danuta Conti
scene Alessandra Gugliara
costumi Max&Teo
video a cura di Ideo
consulenza artistica Gloria Riva